Ultime notizie

Mostra “Liberi di imparare. L’antico Egitto nel carcere di Torino”

Ingresso gratuito
info@museitorino.it
011 44 06 903
Dal lunedì al venerdì, 8:30 - 19:00; sabato, 9:00 - 13:00
Inaugura oggi, venerdì 21 dicembre 2018, la mostra "Liberi di imparare. L'antico Egitto nel carcere di Torino".

La mostra è parte del progetto Liberi di imparare, nato dalla collaborazione del Museo Egizio con la Direzione della Casa Circondariale ‘Lorusso-Cutugno’ e l’Ufficio della Garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Torino.



Grazie all’Istituto tecnico Plana e al Primo Liceo Artistico di Torino le classi della Casa Circondariale si sono trasformate in laboratori che hanno coinvolto alcuni dei detenuti nella realizzazione di repliche di reperti della collezione del Museo.

Il risultato è adesso esposto qui, al Museo Egizio: le riproduzioni di alcuni degli oggetti più significativi del corredo funerario dell'architetto Kha e di sua moglie Merit (come la maschera funeraria della donna o il Libro dei Morti), di alcuni papiri della XXI dinastia, di alcune stele e di un bellissimo ritratto del Faiyum sono visibili gratuitamente nelle stanze antistanti alla Sala Conferenze del Museo.



Le repliche realizzate dagli studenti detenuti saranno poi impiegate nei numerosi progetti del programma “Il Museo fuori dal Museo” che mirano a portare l’Egizio fuori dalle sue mura, per avvicinare alla collezione quanti non possono avere accesso alle sale, come ad esempio i giovanissimi pazienti dell’ospedale pediatrico Regina Margherita.

L’esposizione è aperta gratuitamente al pubblico fino al 21 gennaio 2019, dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 17, con accesso autonomo da via Maria Vittoria 3.
Ingresso gratuito
info@museitorino.it
011 44 06 903
Dal lunedì al venerdì, 8:30 - 19:00; sabato, 9:00 - 13:00