Scuole primarie e secondarie di primo grado

Percorsi in Museo
Scoprire l’Antico Egitto giocando con una vera e propria caccia al tesoro!
Laboratori

Un’occasione unica per conoscere e realizzare un manufatto in stile egiziano.

Lezioni in classe
Approfondire alcuni aspetti della cultura egizia, con incontri propedeutici in classe.

I percorsi in Museo

Gli egittologi guidano le classi alla scoperta della collezione, stimolando la capacità di osservazione e il confronto. adeguando il linguaggio e il registro alle fasce d'età. Il costo della visita guidata include il servizio di radioguida. Ogni percorso guidato affronta una selezione specifica di sale museali e reperti, tenendo conto della durata prescelta (90 o 120 minuti).
Gli imperdibili

Affronta gli aspetti più significativi e curiosi della cultura egizia nella sua evoluzione storica, in ambito religioso, funerario, quotidiano e artistico.

La religione e i culti funerari


Itinerario dedicato alle divinità, alle pratiche funerarie e alle tecniche di conservazione del defunto per la sopravvivenza nell'Aldilà.
La scrittura


Itinerario sul funzionamento delle due principali forme di scrittura egizia (geroglifica e ieratica) attraverso l'osservazione e la descrizione di statue, stele, sarcofagi e papiri.
La vita quotidiana


Itinerario dedicato alle tradizioni e alle abitudini quotidiane, con l'osservazione di manufatti di uso pratico, esaminati nel loro contesto di appartenenza.
La produzione artistica


Itinerario alla scoperta della produzione artistica, dello stile, dei materiali e delle tecniche utilizzate per la creazione di oggetti di ceramica, sculture e pitture.
7,50 € a studente (8,50 € in lingua straniera) + ingresso Museo 1 € a partecipante (inclusi due insegnanti a classe)
Visita guidata di 120 minuti
15 partecipanti minimo
5,50 € a studente (6,50 € in lingua straniera) + ingresso Museo 1 € a partecipante (inclusi due insegnanti a classe)
Visita guidata breve di 90 minuti
15 partecipanti minimo

I laboratori didattici

Legno, terracotta, gesso e papiro: sono i materiali con cui ciascun partecipante può cimentarsi nella realizzazione del proprio manufatto, al fine di applicare le nuove competenze acquisite. I laboratori offrono la possibilità di approfondire argomenti adeguati alla durata di ciascuna proposta: la scelta avviene tra attività da 120, 90 o 60 minuti; le tariffe variano in base alla tipologia dei materiali impiegati. La didattica si svolge in sale fornite di una LIM e di tutto il materiale necessario allo svolgimento del laboratorio.

Sciacalli e gatti: cronache e misfatti!


Statue, pitture e animali imbalsamati permettono ai ragazzi di comprendere il mondo delle divinità egizie e il delicato rapporto con il genere umano. Le iscrizioni sui reperti e le formule nei papiri rivelano storie curiose di nascite, competizioni e "divine intrusioni" nella vita quotidiana degli egizi.

Ogni partecipante realizza una maschera raffigurante la dea Bastet con l'utilizzo di bende ingessate.

Laboratorio suggerito per classi composte da massimo 27 partecipanti.
I segreti di Anubi


Il laboratorio affronta le tematiche dell'imbalsamazione del culto funerario, attività presiedute dal dio Anubi. Per comprenderne la complessità e i suoi valori simbolici, viene spiegata la pratica dell'eviscerazione mediante l'uso di un manichino didattico e, per concludere, la classe rievoca i momenti salienti della cerimonia funeraria.

Ogni partecipante decora il proprio amuleto in gesso.

 

 
Alla scoperta della tomba di Kha


Letti e sgabelli, cibi e bevande, abiti e parrucche, trucchi e strumenti di lavoro: tutto l'occorrente per un "eterno benessere"! Il corredo funerario di Kha e Merit permette ai ragazzi di scoprire gli oggetti di oltre 3400 anni fa, nelle loro funzioni e decorazioni.

Ogni partecipante monta e decora il proprio cofanetto il legno.

Costo: 12 € a studente (14 € in lingua straniera)
Il piccolo egittologo


Come veri e propri archeologi, gli studenti riportano alla luce riproduzioni di reperti insabbiati in vasche predisposte. Procedono quindi ai lavori di misurazione, disegno e schedatura di ciascun materiale, componendo il giornale di scavo di classe.

Ogni partecipante decora il proprio ushebty in gesso.
10 € a studente (12 € in lingua straniera) + ingresso Museo 1 € a partecipante (inclusi due insegnanti a classe)
Laboratorio di 120 minuti
20 partecipanti minimo
C'era una volta


I reperti di Deir el-Medina attestano antichi usi e costumi dei suoi abitanti. La loro vita, tra lavoro e spiritualità, si svela poco a poco attraverso le informazioni fornite da semplici strumenti di uso quotidiano e da oggetti rituali, che raccontano i desideri, le paure e le difficoltà dei loro proprietari.

Ogni partecipante incide la propria stele in gesso.
Un giorno in bottega


Bronzi, legni, pietre e fibre naturali sono tra i materiali più diffusi nell'antico Egitto, ciascuno con diverse caratteristiche e tecniche di lavorazione. L'attività propone un focus tematico sulla ceramica, nelle sue differenti tipologie e decorazioni.

Ogni partecipante decora la propria coppetta in terracotta.
Costruisco il tempio di Horus


Come sacerdoti egizi, rispondendo a semplici quesiti, i partecipanti imparano a riscoprire antichi rituali e lo spazio sacro del tempio, ricostruendo la struttura mediante l'utilizzo di un modello didattico in legno. Per concludere, simulano la processione sacra della statua del dio. Ogni partecipante decora il proprio falco in  gesso.

Laboratorio suggerito per classi composte da massimo 27 ragazzi.
A scuola nell'antico Egitto NOVITÀ


L'egittologo, nei panni di un maestro scriba, rivela ai suoi allievi i segreti della scrittura geroglifica. Ogni apprendista sarà invitato a esercitarsi con una prova di scrittura sempre più complessa, per sperimentare le criticità di un testo riprodotto su differenti supporti scrittori.

Ogni partecipante iscrive una formula prima su ostrakon di gesso e poi su carta di papiro.
8 € a studente (10 € in lingua straniera) + ingresso Museo 1 € a partecipante (inclusi due insegnanti a classe)
Laboratorio di 90 minuti
20 partecipanti minimo
Magia del suono


Gli studenti scoprono l'affascinante mondo musicale dell'antico Egitto. Armonie e ritmi millenari rivivono attraverso l'utilizzo di strumenti riprodotti: tamburelli, cimbali e crotali. Particolare attenzione è rivolta alla dea Hathor e al suo adorato sonaglio cerimoniale.

Ogni partecipante monta e decora il proprio sistro in legno e parti metalliche.

€ a studente (11 € in lingua straniera)
Alla ricerca dell'indizio perduto


La classe è stimolata a osservare attentamente gli oggetti del villaggio di Deir el-Medina per investigare sul lavoro svolto dai suoi abitanti. Indizio dopo indizio, i partecipanti scoprono le competenze professionali di un artista vissuto 3.300 anni fa, sperimentando gioie e dolori del suo lavoro.

Ogni partecipante disegna il proprio ostrakon in gesso.

 

7 € a studente (9 € in lingua straniera)
Alla corte del faraone


L'analisi delle tombe, corredi, titoli e speciali segni di riconoscimento conduce i ragazzi a cogliere gli aspetti più affascinanti della "carriera" di un faraone. Gli approfondimenti tematici aiutano i partecipanti a comprendere le difficoltà della vita di un re, sotto la protezione del cobra sacro!

Ogni partecipante decora il proprio cobra in gesso.

7 € a studente (9 € in lingua straniera).
I prezzi sono indicati per i singoli laboratori (+ 1 € a partecipante, inclusi due insegnanti a classe)
Laboratori di 60 minuti
20 partecipanti minimo

Lezioni in classe

Con le lezioni in classe è possibile approfondire alcune tematiche fondamentali della civiltà egizia in un incontro propedeutico alla visita museale. Si richiede la disponibilità d'uso di una LIM e la possibilità di usare un'aula capiente e oscurabile in cui svolgere la lezione.

La proposta è attiva per Torino e Provincia.
Lungo il fiume Nilo


La vita quotidiana al tempo dei faraoni: il clima e l'ambiente, l'alimentazione, i mestieri e gli svaghi.
L'enigma dei geroglifici


Un viaggio nell'affascinante mondo dei geroglifici, che include i principali materiali usati per la scrittura e un approfondimento sul difficile mestiere dello scriba.
Riti funerari e divinità


La religione: tra credenze, rituali e formule funerarie per la sopravvivenza nell'Aldilà.
8 € a studente
90 minuti
20 partecipanti minimo
Offerta autunnale: Archeologia Invisibile
piccoli ceramisti all'opera!


La mostra temporanea “Archeologia Invisibile” racconta come l’archeometria - insieme delle analisi scientifiche adoperate per lo studio dei reperti - possa svelare aspetti invisibili a occhio nudo, ma fondamentali per la conoscenza degli oggetti. Grazie ai risultati di queste analisi possiamo capire come si produceva un manufatto, sbirciare in un vaso sigillato o tra le bende di un corpo imbalsamato. L’attività si concentra sulla ceramica egizia a partire dagli esemplari più curiosi. Come può un contenitore in argilla raccontare la vita e le criticità affrontate dagli uomini che lo hanno creato in un passato tanto lontano?
• La visita guidata si svolge al museo tra il Secondo Piano, dove gli studenti imparano a conoscere la fattura e l’utilizzo delle produzioni ceramiche, e il Terzo Piano, dove è allestita la mostra temporanea.
• L’attività pratica viene svolta in una sala didattica, in cui i partecipanti sperimentano le tecniche della produzione ceramica, ispirandosi agli esemplari ritrovati a Saqqara durante gli scavi condotti dal Museo Egizio.

Non è ammesso alcun tipo di zaino nelle sale museali.È previsto un deposito bagagli a pagamento presso il guardaroba al piano -1. Sono disponibili spazi di deposito più ampi per i gruppi.
Telefono e Fax Ufficio Informazioni e Prenotazioni

+39 011 4406903


011 5069814


Dal lunedì al venerdì, 8:30 - 19:00; sabato, 9:00 - 13:00

E-mail Ufficio Informazioni e Prenotazioni

info@museitorino.it