Scuole Secondarie di Secondo Grado

Il Museo Egizio ha operato recentemente un profondo rinnovamento, non soltanto nelle sue strutture architettoniche, ma anche nei criteri espositivi e nella comunicazione della collezione al pubblico. A questo si accompagnano un impulso alle attività di ricerca e di studio, un’ambiziosa politica di inclusione sociale e un diverso approccio alla diffusione dei contenuti scientifici. La nostra intenzione è di proporre dei nuovi progetti formativi, che possano integrarsi nella programmazione didattica dei diversi corsi di studio e che riguardino la materialità degli oggetti, la metastoria del museo e della sua collezione, la ricezione dell’antico Egitto nella letteratura, nella storia e nell’arte dell’Occidente. Questo ambizioso progetto vuole rendere lo studio dell’Egitto antico parte del curriculum scolastico, modulato sulla base delle esigenze degli indirizzi di studio delle singole scuole.

Progetti formativi

Geroglifici svelati
Workshop + visita


L'attività prevede che il workshop preceda l'avvio della visita guidata.

Tale ordine di svolgimento consente ai ragazzi di acquisire preliminarmente i rudimenti della scrittura geroglifica, di cui possono sperimentare il funzionamento nelle sale espositive durante il percorso guidato.

Per l'identificazione di parole ed espressioni sui reperti, ai ragazzi viene fornita la scheda didattica relativa ai valori fonetici e ai determinativi.

Al termine delle attività museali, gli insegnanti riceveranno un test di verifica da sottoporre ai ragazzi, con le indicazioni necessarie alla valutazione finale.
15 € cadauno + ingresso Museo 4 € cadauno
120 minuti (workshop) + 120 minuti (visita)
20 minimo
Arte egizia: opere e simboli
Visita + workshop


Una visita guidata focalizzata su una selezione di reperti idonei ad osservare e riconoscere elementi emblematici dell’arte egizia.

L’attività si svolge nelle sale museali, dove gli studenti scelgono il proprio reperto da riprodurre mediante il disegno dal vero.

Per concludere, segue un momento di confronto sui lavori svolti e sulle criticità riscontrate.

Come verifica da eseguire in classe, saranno consegnate agli insegnanti altre immagini di reperti della collezione del Museo Egizio per dare continuità al lavoro svolto durante il Workshop.
12 € cadauno + ingresso Museo 4 € cadauno
180 minuti complessivi
20 minimo
Greci e latini leggono l'Antico Egitto
Visita guidata con lettura di fonti classiche


Si tratta di un percorso specifico dedicato all'interpretazione dell'Egitto nel mondo classico, attraverso la lettura di brani tratti da celebri autori greci e latini. Ideale complemento a un percorso formativo di letteratura classica.

Che cosa vedevano i Greci e i Latini nella cultura faraonica? Come la interpretavano? Si individuano delle tappe significative delle sale espositive che consentono di evidenziare gli aspetti più caratteristici della cultura faraonica e della sua percezione presso le civiltà occidentali.

Le informazioni acquisite durante la visita saranno oggetto di un test di verifica da eseguire in classe, completo di chiavi di correzione.

I testi in lingua originale sono scaricabili in formato PDF cliccando quiLa tabella riassuntiva può essere scaricata cliccando qui.

 
8 € cadauno (9 € in lingua straniera) + ingresso Museo 4 € cadauno
120 minuti
15 minimo
Progetta il tuo Museo
Visita + workshop


La visita guidata si articola nelle sale museali, con particolare attenzione allo spazio espositivo (edificio, sale,vetrine) ed agli apparati espografici.

Il percorso illustra le peculiarità delle collezioni torinesi e le soluzioni espositive adottate per agevolare la comprensione dei reperti, la contestualizzazione archeologica e la loro conservazione.
Durante il Workshop i ragazzi riceveranno le informazioni e dati tecnici utili all'ideazione di una sala espositiva virtuale, frutto della loro creatività. Strumenti di lavoro saranno la planimetria di una sala, le fotografie, la scheda tecnica dei reperti, dimensioni e ingombro delle vetrine.

Per completare il progetto allestitivo, i ragazzi potranno proseguire in classe con la creazione di testi e grafiche di accompagnamento agli oggetti.
15 € cadauno + ingresso Museo 4 € cadauno
120 minuti (Visita) + 120 minuti (workshop)
20 minimo
Lo scavo nelle collezioni
Visita + workshop


La visita guidata inizia con un'introduzione agli scavi condotti dalla Missione Archeologica Italiana in Egitto all'inizio del Novecento. Il percorso si snoda percorrendo le Gallerie della Cultura Materiale per approcciare i materiali e le tecniche di lavorazione degli Egizi e le principali produzioni artigianali.

La visita prosegue alla scoperta dei contesti archeologici ritrovati nei principali siti indagati, tra cui Gebelein, Assiut e Deir el-Medina.

Durante il workshop si apprendono le principali tecniche di scavo e di documentazione dei reperti; queste conoscenza permettono agli studenti di compilare una "Scheda di reperto archeologico" completa di dati tecnici e fotografie dell'oggetto.

Gli studenti riceveranno anche un test di verifica da eseguire in classe e agli insegnanti saranno fornite le chiavi di correzione.
14 € cadauno + ingresso Museo 4 € cadauno
120 minuti (visita) + 90 minuti (workshop)
20 minimo
Offerta autunnale: Saqqara:
cronache di scavo


La missione di scavo congiunta del Museo Egizio e del Rijksmuseum van Oudheden di Leiden indaga, dal 2015, una necropoli nel sito archeologico di Saqqara, situato a 30 km a sud del Cairo.
La mostra temporanea "Archeologia Invisibile" dedica una sezione alla documentazione degli scavi, aspetto importantissimo per ripercorrere, strato per strato il filo della storia e ricostruire contesti perduti.
Oggi, grazie alle moderne tecnologie, è possibile raccogliere un enorme numero di dati con rilevazioni non invasive che permettono di ottenere copie digitali delle zone indagate.
Gli studenti che partecipano a questa attività didattica hanno modo di approcciarsi a un caso studio reale e comprendere le fasi più significative dell'attività di scavo. Ogni reperto sarà indagato nelle sue peculiarità e interpretato nel contesto di ritrovamento.
Una visita guidata nelle sale del secondo piano illustra i reperti provenienti dall'area archeologica di Saqqara, parte dell'esposizione permanente.

A seguire, la visita alla mostra temporanea consente di osservare più nel dettaglio il sito in cui attualmente scava la missione del Museo Egizio.
La classe è poi invitata ad analizzare e comprendere la stratigrafia, ossia le più significative fasi di utilizzo del sito: ogni reperto sarà indagato nelle sue peculiarità ed interpretato nel contesto di ritrovamento.

Non è ammesso alcun tipo di zaino nelle sale museali.È previsto un deposito bagagli a pagamento presso il guardaroba al piano -1. Sono disponibili spazi di deposito più ampi per i gruppi.
Telefono e Fax Ufficio Informazioni e Prenotazioni

Tel: +39 011 4406903


Fax: 011 5069814


Dal lunedì al venerdì, 8:30 - 19:00;

sabato, 9:00 - 13:00
E-mail Ufficio Informazioni e Prenotazioni

info@museitorino.it